Liberati dalla cervicale con questi 4 esercizi!

Quando si presenta il dolore nel tratto cervicale, allenarsi e correre diventa difficile. Grazie a questi 4 esercizi puoi prevenire e ridurre questo dolore

0
37

Il tratto cervicale è la prima parte (partendo dall’alto) della colonna vertebrale. Quando si manifesta un dolore a livello del collo che si irradia alle spalle e che rende difficoltosi i movimenti di rotazione e flesso-estensione del capo, si parla di cervicalgia.

Tale problematica interessa fasce di età sempre più giovani; la causa è spesso da riscontrarsi nella posizione assunta per la maggior parte del tempo durante la giornata (lavoro alla scrivania e/o davanti al monitor).

Cause della cervicale

I principali fattori scatenanti sono:

  • Posizione scomoda durante il sonno, dormire sul divano, utilizzare cuscini e materassi non adatti alla propria colonna
  • Postura scorretta alla scrivania o al lavoro
  • Colpi di freddo
  • Stress psicologico

È necessario quindi eliminare o modificare alcune cattive abitudini per prevenire o ridurre il dolore cervicale nella sua intensità, durata e frequenza.

Gli esercizi per la cervicale

Gli esercizi proposti di seguito sono un’utile pratica preventiva e riabilitativa, da eseguire quotidianamente con poche e lente ripetizioni.

cervicale

1. Mobilizzazione globale del collo

Al fine di ridurre la rigidità del collo, si può eseguire un lento e fluido movimento rotatorio verso destra e verso sinistra.

cervicale

2.Rinforzo della muscolatura laterale del collo

Con una mano a lati della testa e l’altra dietro la schiena, opporre resistenza ai movimenti di inclinazione laterale. Ripetere su entrambi i lati.

cervicale

3.Mobilizzazione del capo

Facendo attenzione a non piegare la testa in avanti e in indietro, eseguire lenti movimenti di anteposizione (in avanti) e retroposizione (indietro) del capo.

cervicale

4.Trazione

Eseguire leggere trazioni sul collo con un piccolo telo arrotolato a posizionato a circa 45°.

Durante l’esecuzione degli esercizi appena descritti è importante fare attenzione che i movimenti dovranno essere lenti e uniformi. Per questo motivo è infatti consigliabile fare gli esercizi nei momenti più tranquilli della giornata, quando è più facile concentrarsi ed essere rilassati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome